menu

05/12/16

4º anniversario, alimenti sani, DNA, ghiandole, neurotossici, acqua fluoro

****NUOVO FORMATO CON AUDIO****
*** QUESTO DOCUMENTARIO È SUDDIVISO AL SUO INTERNO IN DUE SEZIONI***
All'interno di questa necessaria ricerca per andare avanti in quest’epoca così difficile e piena di tanti inconvenienti, dobbiamo riuscire ad essere un po’ più tranquilli, equilibrati e felici… Se tutti lottiamo verso una decodificazione del DNA e verso la luminescenza stellare-fotonica, tutti insieme potremo ottenere molte cose impensabili.
Un aspetto che vorremmo trasmettere in questo documentario nel nostro quarto anniversario è la necessità di occuparsi non solo delle relazioni umane, emozionali e psichiche, ma anche di preservare la salute fisica, l’alimentazione e tutto ciò di cui il nostro corpo necessita. Una sana alimentazione è basilare, ma poiché siamo totalmente sedati e robotizzati, se ne approfittano e ci danno un’infinità di cibo spazzatura, medicine finte e piene di sostanze chimiche e tossiche che ci danneggiano.
Dunque come potremmo vivere meglio se le grandi industrie transnazionali collocano inibitori che alterano la salute? Sappiamo forse che molti alimenti sono pieni di ormoni, metalli pesanti, pesticidi… che danneggiano il cervello creando un deterioramento cognitivo così come anche un’insufficiente regolazione delle risposte emozionali, problemi comportamentali, deficit dell’attenzione, perdita di memoria, depressioni e scoraggiamenti?
E se a questo aggiungiamo gli innumerevoli veleni che riducono le capacità intellettuali con i transgenici, le scie chimiche, le terribili onde Elf, i trasmettitori Gwen, i nano-robot… silenziosamente ci stanno distruggendo la vita.
Da parte nostra saremmo molto felici se coloro che ci seguono riuscissero a ragionare sulle cure fisiche, i valori ed i principi morali, etici e spirituali, poiché questo darà loro questa imprescindibile stabilità verso la quale li abbiamo spronati sin da quando abbiamo iniziato i nostri primi documentari… per raggiungere una vita migliore e più sana in tutti i sensi.
In questo nuovo documentario menzioniamo i 224 paesi dei cinque continenti del pianeta a cui Alcyon Pleiadi è potuto arrivare… Per noi la cosa più importante è che arrivi al maggior numero possibile di persone che abbiano l’anelito di superarsi… perché gli aneliti ci spingeranno sempre a cercare la verità e la speranza di un mondo migliore e soprattutto equo.